I Frammenti ci raccontano il “Rumore” che saluta l’estate

E’ disponibile dal 18 Settembre su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo dei Frammenti, Rumore. Il progetto Frammenti nasce in provincia di Treviso nel 2016 da un’idea di quattro amici: Alex Michielin (voce, basso), Mauro Serafin (voce, percussioni), Francesco Da Ros (sintetizzatori e sequenze), e Antonio Cettolin (chitarra, voce). Settembre è una specie di sogno interrotto, ed è anche il cuore pulsante
di Rumore. L’estate è finita e, come ogni anno, cerchiamo in tutti i modi di fermare il tempo un’istante prima di riprendere a studiare o lavorare. Riguardiamo fotografie, video e rivediamo spiagge, gelati, birrette al tramonto. Il rumore della città si avvicina e
ci ricorda i momenti in cui il vicino di ombrellone non ci lasciava dormire gridando a suo figlio.

Rumore nasce da un’emozione provata sulla spiaggia guardando le onde nella loro costante ciclicità, così diversa dalla linea retta che a settembre ci riporta ai rumori del vivere quotidiano. Il sogno di poter dare una risposta a tutto il caos che ci circonda, solamente mettendo la testa sotto la sabbia, è destinato ad interrompersi lasciando nella mente solo immagini distorte dalla memoria, come nella copertina dal sapore surrealista. Il nostalgico racconto di un’estate si posa lieve sopra sonorità vibranti, ma viaggia ad un ritmo concitato, inesorabile, come un giorno di festa.

Per questo nuovo singolo, la band chiederà agli ascoltatori di associare un piccolo ricordo formato video della loro estate alle note di Rumore: il prodotto finale non sarà un vero e proprio videoclip, quanto una sequenza di ricordi diversi che sanno di mare e d’incanto.

  • Ciao ragazzi, come state?

Ciao vez! Un po’ infreddoliti e amareggiati per gli ultimi eventi climatici che hanno colpito ancora il ponente. Fortunosamente noi da qui tutto bene.

  • Nella musica siete Frammenti. Da dove nasce questa scelta?

Frammenti ha la stessa etimologia di fragile. Le nostre canzoni nascono quando qualcosa di noi si rompe e lo possiamo raccogliere come un coccio. Da qui la scelta.

  • Rumore è il vostro ultimo singolo. Come sta andando?

Bene! Ci sta sorprendendo per la risposta calorosa dataci dal pubblico. Non ci era mai capitato di essere così copiosamente ricondivisi. Qualche recensione ci ha fatto ragionare su alcuni punti del brano e, fino ad ora, non possiamo che ritenerci soddisfatti.

  • Qual è l’idea dietro questo brano?

Il sogno è lo stesso di Jim Morrison quando scrive: “fermate il mondo, voglio scendere”.
Con Rumore abbiamo voluto immortalare e rendere eterni tutti i momenti in cui avremmo voluto fermare il tempo, amplificandone l’intensità con la nostra musica. La cosa più bella è che in moltissimi hanno voluto partecipare con i loro ricordi, condividendoli con il nostro brano nelle piattaforme social.

  • Attualmente state lavorando a qualche nuovo progetto?

Frammenti è un cantiere infinito e inderogabile. Dopo molte uscite singole, stiamo lavorando in vista di un album. Abbiamo in preparazione inoltre un live set che non vediamo l’ora di portare ovunque!

  • Descrivete la vostra musica in tre parole

Eclettica, in quanto ‘collage’ di generi e scelte musicali spesso in antitesi tra loro, ma sintetizzati da Frammenti; Fresca, come una ventata di Tramontana nel panorama musicale attuale; Dance, riserviamo sempre alla nostra musica il piacere del ballo.



Categorie:Interviste

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: